Mercoledì, 28 Luglio 2021
Santeramo in Colle

Santeramo: nessuna chiusura infrasettimanale per estetiste e parrucchieri

Il sindaco ha accolto le richieste di alcune associazioni di categorie e ha decretato l'abrogazione della chiusura infrasettimanale fino al 31 ottobre. "Contro la crisi"

 

 

Il sindaco Michele D’Ambrosio ha accolto le richieste di alcune associazioni di categoria e ha concesso piena facoltà alle attività professionali di estetista, parrucchiere, e affini di gestire liberamente il proprio calendario; più precisamente potranno lavorare anche il lunedì, da sempre, giorno di chiusura infrasettimanale. E questo fino al 31 ottobre 2012 e  in linea, tra l’altro con le liberalizzazioni attuate dal Governo negli ultimi tempi nel campo del commercio e dei pubblici esercizi, ispirate alla disciplina dell’Unione Europea.
 
Nel decreto di ieri 19 giugno, a firma del primo cittadino si legge: “tenendo conto che eliminando la chiusura antimeridiana e quella infrasettimanale del lunedi si darebbe notevole impulso all’economia stagnante delle citate attività e si apporterebbe un notevole vantaggio a tutti i cittadini che in estate e nelle occasioni delle  celebrazioni di matrimoni, cresime e prime comunioni, molto numerose in questo periodo, richiedono l’erogazione di questi servizi anche in giornate nelle quali, di norma, è prevista la chiusura”.
 
Il provvedimento  ha quindi l’obiettivo di svincolare da limiti e restrizioni gli artigiani di questo settore con notevole vantaggio e maggiori possibilità di accrescere il profitto, soprattutto in questo periodo di crisi e di stagnazione. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santeramo: nessuna chiusura infrasettimanale per estetiste e parrucchieri

BariToday è in caricamento