Santeramo in Colle

Omicidio a Santeramo, scarcerato lo zio della vittima

Il gip non ha convalidato il fermo per Bruno Baldassarre, fermato sabato scorso per l'omicidio della nipote Carmela Russi. Durante l'interrogatorio, si era dichiarato innocente, fornendo un alibi al magistrato inquirente, il pm Lidia Giorgio

Torna in libertà Bruno Baldassare, il 44enne di Santeramo fermato sabato scorso con l'accusa di aver ucciso la nipote, la 36enne Carmela Russi, trovata morta nella sua abitazione in via Caneva. Il gip del Tribunale di Bari non ha infatti convalidato il fermo, disponendo l'immediata scarcerazione dell'uomo.

Non si conoscono ancora le motivazioni del provvedimento. Durante l'interrogatorio, comunque, l'uomo si sarebbe dichiarato innocente, fornendo anche un alibi. Baldassarre, infatti, ha raccontato di essere uscito di casa intorno alle sei, quando la nipote era ancora (l'autopsia ha data il momento della morte tra le 6 e le 9 di venerdì mattina), di aver comprato le sigarette, di essere andato al bar, di aver parlato con una parente, che sarebbe stata in grado di confermare le sue dichiarazioni, e di essere transitato davanti a un istituto di credito le cui telecamere di sorveglianza potrebbero averlo ripreso fornendo l'orario esatto del passaggio.

Per gli investigatori invece Baldassare avrebbe ucciso la nipote per contrasti legati all'eredità dell'appartamento in cui la donna viveva accudendo il nonno (padre del presunto omicida) e che l'anziano aveva deciso di intestare alla nipote. Secondo l'ipotesi accusatoria, Baldassarre avrebbe litigato con la nipote, estraendo una pistola, sembra a tamburo ma ancora introvabile, e sparando almeno sei colpi che hanno raggiunto la donna alle spalle, al torace e alla testa. Poi avrebbe avvolto il corpo in lenzuolo e coperta, nascondendolo sotto il letto del nonno, e sarebbe andato via. Nessun segno di effrazione alla serratura d'ingresso della casa, mentre i carabinieri della Sezione Investigazioni scientifiche hanno rilevato tracce ematiche su alcuni indumenti di Baldassarre e sul suo corpo

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Santeramo, scarcerato lo zio della vittima

BariToday è in caricamento