Santeramo in Colle Via Laterza

Via Iazzitello-Via Laterza, incuria e degrado. L'appello ai cittadini: "siate più gelosi di Santeramo"

E' il sindaco Michele D'Ambrosio a "tirare le orecchie" ai suoi amministrati e lo fa dalla sua bacheca Facebook. E subito parte l'iniziativa: "Una campagna di sensibilizzazione per Santeramo più pulita"

E’ amareggiato il sindaco Michele D’Ambrosio per le condizioni di degrado e abbandono in cui versa un pezzo della sua città. Gli occhi del Primo cittadino si sono soffermati qualche giorno fa su un’immagine poco piacevole, un tratto di strada tra via Iazzitiello e via Laterza. “Ma come é possibile che alcuni cittadini non amino la propria città fino a ridurla così!”. Così Michele D’Ambrosio commenta sulla bacheca facebook quanto ha potuto constatare:  rifiuti sparsi ovunque, bottiglie in vetro scaricate in completa natura.

“Dobbiamo essere tutti gelosi della nostra città” scrive, e sottolinea quanto sia importante il contributo di ogni singolo cittadino a fare l’operazione contraria: renderla più pulita e più vivibile. Allora lancia con immediatezza un'iniziativa: una campagna di sensibilizzazione per rendere “Santeramo più pulita”. “Farò affiggere un centinaio di manifesti – conclude- per le vie della città e distribuire migliaia di manifestini; aiutiamoci a far diventare più pulita e bella Santeramo”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Iazzitello-Via Laterza, incuria e degrado. L'appello ai cittadini: "siate più gelosi di Santeramo"

BariToday è in caricamento