Altamura

Capi d'abbigliamento contraffatti, maxi sequestro ad Altamura

La vendita in un negozio 'Grandi Firme' frequentato soprattutto da giovani. Oltre 1200 gli articoli sequestrati tra scarpe, pantaloni, camicie e maglioni, tutti rigorosamente 'taroccati'

Una vera e propria 'boutique del falso', molto conosciuta e frequentata soprattutto dai clienti più giovani, che spesso si spostavano anche dai paesi vicini alla ricerca del famigerato negozio 'Grandi Firme', in cui era possibile acquistare capi griffati a prezzi stracciati. Peccato però che quei capi fossero tutti rigorosamente 'taroccati'.

Ad accorgersi dell'attività illecita messa in piedi ad Altamura da un 40enne del luogo - denunciato all'autorità giudiziaria - sono stati i militari della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Bari, che nel corso di un'operazione hanno sequestrato oltre 1200 capi di abbigliamento tra scarpe, maglie, giubbotti, pantaloni, camicie, t-shirt. Su tutti i capi in vendita erano state apposti cartellini falsi e cucite etichette relative a note griffe in modo da coprire quelle originarie ed ingannare il consumatore.
 

Nell'ambito della stessa operazione, i finanzieri hanno scoperto e sequestrato due stamperie clandestine ubicate a Trani e Andria, alle quali i commercianti si rivolgevano per apporre i finti marchi sui capi di abbigliamento da 'taroccare'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capi d'abbigliamento contraffatti, maxi sequestro ad Altamura

BariToday è in caricamento