Altamura

"Basta solo una risata", il teatro in carcere ad Altamura

Domani nel carcere di Altamura l'iniziativa di solidarietà promossa dalla Provincia di Bari. In scena lo spettacolo comico-musicale "Basta solo una risata" di Nicola Pignataro

Un'iniziativa di solidarietà pensata per regalare un sorriso e un momento di spensieratezza ai  detenuti del carcere di Altamura. E' questo l'obiettivo dell'iniziativa promossa dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Bari. Domani pomeriggio, infatti, nella casa di reclusione verrà messo in scena lo spettacolo comico-musicale “Basta solo una risata” di Nicola Pignataro con Franco de Giglio, Annalena Cardenio e con la partecipazione del cantante Giuliano Ciliberti.

“Sono convinto – sostiene l’assessore alle Politiche sociali della Provincia di Bari, Giuseppe Quartoche tali iniziative siano un incentivo per i detenuti a proseguire con maggiore serenità il percorso di ricostruzione della propria vita sociale. La permanenza in carcere - prosegue Quarto - viene percepita, così, non soltanto come pena punitiva, ma anche come occasione di riflessione e di ricucitura dello strappo sociale creato attraverso il reato commesso”.

“Ringrazio la Provincia di Bari – sostiene la direttrice del carcere di Altamura, Caterina Acquafredda - per l’attenzione rivolta ai detenuti a cui si offre un segnale di speranza. In particolare ai detenuti del carcere di Altamura, che ospita per lo più sex offenders, autori di reati sessuali e, per tal motivo, considerati dalla società ultimi tra gli ultimi, fortemente emarginati. Nel carcere, infatti, spesso si dimentica che il detenuto, prima di esser tale, è innanzitutto una persona e va rispettata.”

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Basta solo una risata", il teatro in carcere ad Altamura

BariToday è in caricamento