A Bari il convegno "Innovazione nella ricerca scientifica: i metodi human-based"

La sperimentazione animale è ancora realmente necessaria nella ricerca scientifica? Esistono metodi alternativi? A questi e altri interrogativi si cercherà di rispondere nel corso del convegno “Innovazione nella ricerca biomedica: i metodi human-based”, in programma il 14 marzo alle ore 15 all’ex Palazzo delle Poste dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (piazza Cesare Battisti). Obiettivo: fare il punto sugli ultimi metodi innovativi che mirano a superare l'utilizzo di animali nella ricerca scientifica.

L’iniziativa è organizzata da Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Centro di Eccellenza di Ateneo per la Sostenibilità, associazione Animal Law, O.S.A. (Oltre la Sperimentazione Animale), Associazione Biologi Ambientalisti Pugliesi, LAV Onlus(finanziatore del convegno), Unidea Biotech e Unidea Medicina.

L’ingresso è gratuito, ma è richiesta l'iscrizione: https://a-law.it/2SzBlpu

PROGRAMMA

Saluti istituzionali

- Prof. Antonio Felice Uricchio, Magnifico Rettore UniBa

- Prof. Domenico Otranto, direttore del Dipartimento di Medicina Veterinaria

INTERVENTI

– Prof. Angelo Quaranta (presidente OPBA di Ateneo): “Le funzioni dell’Organismo per il benessere degli animali (OPBA) di Ateneo”;

– Dott. Daniele Tedeschi (direttore scientifico Naz. Progetto Genobioma): “Genobioma: patrimonio genetico-funzionale, più che un motivo per una ricerca specie-specifica in ambito farmacologico”;

– Dott.ssa Costanza Rovida (Scientific Officer at CAAT-Europe – Centre for Alternatives to Animal Testing, University of Konstanz, Germany): “Uso dei metodi sostitutivi in ambito regolatorio. Attuali possibilità e sviluppi futuri”;

– Dott.ssa Mirta Bajamonte (presidente PENCO Bioscience): “Bio-banche organi e tessuti umani: Penco bioscience all’estero”;

– Avv. Alessandro Ricciuti (presidente associazione Animal Law): “Aspetti normativi dell’obiezione di coscienza in merito alla sperimentazione animale”;

– Dott.ssa Michela Kuan (responsabile nazionale area ricerca senza animali – LAV): “Metodi alternativi: inquadramento normativo e prospettive di sviluppo”.

MODERA: Dott.ssa Elvira Tarsitano, presidente del Centro di eccellenza di Ateneo per la Sostenibilità, già Docente di Biologia e Biodiversità animale presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria Uniba.

Verranno attribuiti crediti formativi agli studenti di Medicina Veterinaria e Biotecnologie.

Con il Patrocinio dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e del Comune di Bari.

Animal Law è un’associazione fondata a Bari da avvocati e altri professionisti e operante su tutto il territorio nazionale, chepromuove, senza scopo di lucro, lo sviluppo e lo studio del diritto animale, per contribuire all’avanzamento della tutela legale degli animali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Cook Your Movie, “C’era una volta...a Gravina, un moviEATour da favola”

    • solo domani
    • 23 giugno 2019
    • Fondazione Pomarici Santomasi
  • Natale Cassano presenta il suo thriller 'Inseguire un fantasma' ad Adelfia per 'Domani è...festival'

    • solo oggi
    • 22 giugno 2019
    • Porta Gironda
  • Il premio Pulitzer 2019, Richard Powers, anticipa la XVIII edizione del Libro Possibile

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 giugno 2019
    • Hotel Cala Ponte

I più visti

  • Fa tappa a Bari 'Museum of the Moon', l’evento che sta facendo il giro del mondo

    • Gratis
    • dal 29 giugno al 1 luglio 2019
    • Politecnico di Bari
  • Laura Pausini e Biagio Antonacci in concerto allo Stadio San Nicola di Bari

    • 26 giugno 2019
    • Stadio San Nicola
  • A Polignano a Mare arriva l'evento più goloso dell'Estate: GNAM! Festival Europeo del Cibo di Strada

    • dal 19 al 22 luglio 2019
    • largo Grotta Ardito
  • 'Primavera barese', due mesi di arte, cultura, tradizioni, buon cibo, spettacoli e tanto divertimento

    • fino a domani
    • dal 20 aprile al 23 giugno 2019
    • Varie
Torna su
BariToday è in caricamento