Il collezionista”: gioco di ruolo al Museo civico di Bari per celebrare Leonardo Da Vinci

"Jacques Saunière era... l'unico guardiano di uno dei più terribili segreti mai esistiti."
Se fosse il Codice Da Vinci di Dan Brown, sarebbe questo l'inizio della storia.

Si intitola “Il Collezionista” la nuova game experience del Museo Civico Bari, da vivere il 23 e il 24 Febbraio prossimi, nell'anno delle celebrazioni del cinquecentenario della scomparsa del Genio Leonardo da Vinci.

Filmonauti e Tou.Play hanno scritto una nuova storia, prodotta da Fleet Save, in cui tu, il protagonista, dovrai risolvere il mistero dell'assassinio del celebre curatore di mostre parigino, Jacques Saunière.
Arrivato a Bari in circostanze poco chiare, Saunière è stato trovato esanime durante il party che vedeva riunita la classe dirigente della città al Museo Civico. La Polizia locale indaga, ma non è la sola. Senza svelarsi, mantenendo un profilo basso, entra in gioco anche il Governo Ombra, l’organizzazione che segretamente ricerca la Verità.
Tu e la tua squadra, formata al massimo da cinque investigatori, siete i Detective del Mistero inviati dal Governo Ombra per setacciare metro per metro i tre piani del Museo Civico alla ricerca di una pista lasciata dalla vittima. Appare, infatti, chiaro fin da subito che Saunière sapesse a cosa stava andando incontro e abbia lasciato un’intricata serie di indizi da seguire degna di un ossessivo studioso di Leonardo Da Vinci.

La presenza del curatore parigino a Bari, la sua morte improvvisa e il coinvolgimento del Governo Ombra sono tre coincidenze che determinano un fatto certo: l’Occhio Reale, l’organizzazione segreta che minaccia la Verità, è invischiato in questa faccenda. Per dipanare la nebbia sul misterioso crimine che ha scosso i partecipanti alla festa, dovrai aguzzare vista e ingegno!

Come Detective del Mistero voi giocatori siete, inoltre, identificati da un rango: la partecipazione a questa e altre indagini della serie vi porterà a guadagnare punti e scalare posizioni più alte nella complessa gerarchia dell'organizzazione del Governo Ombra.

L’accumulo punti è alla base del meccanismo di Gamification di Fleet Save Games, e si applica a tutte le avventure ludiche firmate dalla cooperativa. Inoltre, la partecipazione ai giochi firmati Fleet Save permette ai giocatori di scalare una classifica cittadina e riscuotere così le seguenti ricompense:
- Una visita guidata privata per la Città Vecchia di Bari con Arturo del Muscio;
- Guida turistica abilitata del gruppo Tou.Play
- Una cena per 2 persone del valore di 25 euro da Ghiotto Panzerotto, in via Papa Pio XII, 43 a Bari.

L’iniziativa è realizzata all’interno di una misura della Regione Puglia, finanziata con i Fondi Sociali Europei per l’occupazione giovanile, con la partnership del BGeek, Comune di Palo del Colle, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e Impact Hub.

“Il Collezionista” ha una durata di circa 90 minuti e il biglietto di ingresso alla Game Experience consente anche l’accesso a tutte le aree del Museo Civico per ammirare le sue collezioni permanenti che raccontano il XX secolo, tutto il 1900, dal punto di vista della Città di Bari, dei suoi principali protagonisti e della produzione culturale che ha visto fiorire la classe dirigente attuale.

Per giocare basta uno smartphone carico e una connessione ad internet. Il vostro device diventa una vera e propria lente di ingrandimento, tipica degli investigatori, che vi consentirà di aprire finestre sulla dimensione di gioco. Verosimile e con tanti richiami alla realtà, l’esperienza di gioco è condita con elementi fantasy e di avventura e citazioni illustri. A curare questa parte di contenuti è stato il team di Filmonauti, esperti di storytelling multimediale e cultura pop. La copertina dell’evento è stata realizzata da loro e illustrata dal fumettista e character designer Davide de Marco.

Una novità rispetto al classico “Una Notte al Museo” di Tou.Play del 2018 è la presenza di un percorso di gioco parallelo pensato per i più piccoli.
Se i Detective del Mistero dovranno muoversi tra cruenti indizi e prove degne del Maestro, Leonardo da Vinci, i piccoli investigatori saranno coinvolti in una ricerca alternativa al virruzzo colorato che, se completata, darà un significativo aiuto alla squadra dei Detective adulti impegnati nell’indagine sul campo.

La sfida di Fleet Save per questo episodio è quella di coinvolgere anche le giovani coppie e le giovani famiglie a partecipare alla vita culturale della Città, senza doversi preoccupare di trovare un’alternativa per i propri pargoli! Per tutti i bambini fino a 6 anni di età la partecipazione alla Game Experience è gratuita.

Il Museo Civico di Bari, in Strada Sagges 13 (vicinanze Corso Vittorio Emanuele),è uno di quei gioielli nascosti nella Città vecchia, che va visto almeno una volta, e vissuto più di una, perché custodisce frammenti di storia di questo secolo intenso che è il XX e fornisce chiavi di lettura per questi primi venti anni dei nuovi 2000.

PRENOTAZIONE
È possibile acquistare i biglietti direttamente al Museo Civico di Bari oppure sul sito dell’evento ilcollezionista.eventbrite.it ad un prezzo lancio.
Chi prenota in anticipo riceverà un simpatico equipaggiamento da Detective del Mistero.
PARTECIPAZIONE
I costi per la partecipazione sono i seguenti:
Se hai tra 0 e 6 anni: ingresso GRATUITO
Se hai tra 7 e 12 anni: ingresso RIDOTTO 6 €
Se hai più di 12 anni: ingresso INTERO 12 €
PROMO SPECIALE EventBrite 10.00 € + Diritto di prevendita (con gadget all’ingresso)
e comprendono:
- ingresso al Museo Civico Bari;
- accesso alla #GameExperience.

INFO E CONTATTI: Aldo Campanelli - Community Manager
Fleet Save Games
+39 3460811523 - booking@fleetsave.games

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Notre Dame de Paris' in scena al Palaflorio di Bari

    • dal 11 al 15 dicembre 2019
    • Palaflorio
  • “Costa dei Trulli-Ritrovarsi in ogni stagione”, rassegne culturali, sagre, eventi e concerti per tutto il 2019

    • dal 24 aprile 2019 al 11 gennaio 2020
    • Monopoli, Fasano, Castellana Grotte, Conversano e Alberobello
  • Ad Acquaviva la 'Festa del Vino Primitivo e del Cece Nero'

    • 23 novembre 2019
    • centro storico
  • Elisa in concerto al Palaflorio di Bari

    • 4 dicembre 2019
    • Palaflorio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento