Sul canale youtube del Tpp tutti gli spettacoli del “Puglia Showcase Kids” raccontati dalle compagnie

  • Dove
    canale YOUTUBE del TPP
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 12/05/2020 al 12/06/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Un mese di teatro online dedicato ai più piccoli per accompagnarli alla scoperta del dietro le quinte, dei processi creativi che si celano nella costruzione e realizzazione di uno spettacolo teatrale e i momenti più intensi e significativi degli spettacoli realizzati dalle dodici compagnie teatrali pugliesi che a luglio scorso hanno partecipato alla prestigiosa vetrina internazionale “Puglia Showcase Kids”, un progetto della Regione Puglia, ideato e realizzato dal Teatro Pubblico Pugliese, finanziato nell’ambito del FSC 2014-2020 “Interventi per la tutela e valorizzazione dei beni culturali e per la promozione del patrimonio immateriale”, Progetto Sviluppo e Internazionalizzazione della Filiera Culturale e Creativa dello Spettacolo dal Vivo – Teatro Danza, all’interno del Napoli Teatro Festival. Le produzioni teatrali sono realizzate da: Inti (Luigi D'Elia), QuaLiBò - Visioni di (p)Arte, Tra il Dire e il Fare / La luna nel letto, Bottega degli apocrifi, Compagnia del Sole/Piccolo Teatro di Milano/Teatro Gioco Vita, Crest, Factory Compagnia Transadriatica/Fondazione Sipario Toscana/Tir Danza, Granteatrino, Kuziba, Sosta Palmizi, Teatri di Bari, Koreja. Alcune produzioni ripropongono il tema degli spettacoli di Napoli, altre hanno adattato il lavoro al tempo che stiamo vivendo (Covid19). 

“La Scena dei Ragazzi Online” è il nuovo progetto di educazione teatrale ideato e realizzato dal Tpp che mira a fornire un supporto alle scuole nell’ottica di arricchire e ampliare i contenuti della didattica a distanza. Dal 12 maggio e sino al 12 giugno, collegandosi al canale Youtube del Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura (https://www.youtube.com/user/TeatroPubblicoPugl, gli studenti pugliesi potranno vivere, seppure in maniera diversa, l’esperienza teatrale, che è stata cancellata dal loro piano didattico a causa dell’emergenza sociosanitaria da Covid-19. Tutti i video possono essere visionati senza vincoli di orario e senza la necessità di password o registrazioni, per semplificare al massimo la fruizione e la discussione nell’ambito dei gruppi classe e per consentire l’accesso anche alle famiglie e ai parenti degli alunni, con l’obiettivo di favorire un confronto intergenerazionale.

Questa iniziativa si pone in continuità con l’ormai storica rassegna teatrale “La Scena dei Ragazzi”, che, in linea con le indicazioni del MIUR, ogni anno offre a decine di migliaia di studenti delle scuole di ogni ordine e grado di tutta la regione la possibilità di assistere a spettacoli teatrali appositamente creati per un pubblico scolastico e di partecipare a incontri e laboratori.

 “La Scena dei Ragazzi”, dunque, diventa online, ma cambia e si evolve incontrando il web, offrendo ai ragazzi di Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado la possibilità di conoscere il teatro da punti di vista diversi e inusuali, con un approccio nuovo, interattivo e piacevole.

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Sul canale youtube del Tpp tutti gli spettacoli del “Puglia Showcase Kids” raccontati dalle compagnie

    • dal 12 maggio al 12 giugno 2020
    • canale YOUTUBE del TPP

I più visti

  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • La Rete Civica Urbana di Carrassi, San Pasquale, Mungivacca non si ferma: le attività si trasformano da fisiche a online

    • dal 4 al 31 maggio 2020
    • online
  • Ritorna il grande appuntamento con 'Ad Libitum-La grande musica nelle chiese di Polignano a Mare'

    • dal 7 marzo al 29 maggio 2020
    • Varie
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento