Race for the Cure a Bari, Torre dell'Orologio illuminata di rosa

A partire da venerdì 25 maggio fino a domenica 27 maggio, in occasione della tre giorni di Race for the Cure, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo che si svolgerà a Bari, in Piazza Prefetturala Torre dell’Orologio del Palazzo della Città metropolitana sarà illuminata di rosa, il colore che contraddistingue le campagne di sensibilizzazione dell’Associazione Susan G. Komen Italia organizzatrice dell’evento.

Race for the Cure, giunta a Bari alla 12esima edizione, è una manifestazione ricca di iniziative dedicate a salute, sport, benessere e solidarietà che culminerà domenica 27 maggio con la tradizionale corsa “in rosa” di 5 km e la passeggiata di 2 km.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Ritorna il grande appuntamento con 'Ad Libitum-La grande musica nelle chiese di Polignano a Mare'

    • dal 7 marzo al 29 maggio 2020
    • Varie
  • Attività culturali, sociali edi spettacolo dal vivo con il programma “Il diritto alla bellezza”

    • dal 25 febbraio al 24 maggio 2020
    • varie

I più visti

  • Le opere di Joan Mirò protagoniste a palazzo Monacelle di Casamassima

    • dal 17 gennaio al 26 aprile 2020
    • palazzo Monacelle
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • I colori e le emozioni in libertà di Joan Miró arrivano a Gioia del Colle, Casamassima e Turi

    • dal 20 dicembre 2019 al 26 aprile 2020
    • La mostra è visitabile rispettivamente a Palazzo Monacelle di Casamassima, Palazzo San Domenico di Gioia del Colle e Chiesa di Sant’Oronzo di Turi.
  • Spettacoli, incontri con grandi scrittori contemporanei e appuntamenti per i più piccoli: ecco la stagione del Kismet

    • dal 4 gennaio al 18 aprile 2020
    • Teatro Kismet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento