Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Bari non abbocca", 3mila 'sardine' riempiono piazza Libertà: "No alla politica fatta di odio e violenza"

Le immagini della prima manifestazione nel capoluogo pugliese: "Non siamo un movimento", dicono i promotori del sit-in barese, ma "una spinta dal basso che sta emergendo"

 

"Bari non abbocca", "La Puglia non si lega": sono gli slogan più ricorrenti nella piazza delle 'sardine' baresi, che questa sera si sono date appuntamento in più di 3mila in piazza Libertà per la prima manifestazione nel capoluogo pugliese. 

"Non un movimento", quello delle sardine, come hanno spiegato gli stessi promotori baresi della manifestazione, ma il frutto di "una spinta dal basso che sta emergendo". Una risposta della gente stanca di una politica che affronta temi "in modo violento, sprezzante e con una propaganda incessante e una continua superficialità".

Circa duemila le persone che sono scese in piazza, arrivando nel capoluogo anche dalla provincia: tanti giovani, ma anche adulti e persone più anziane, hanno manifestato insieme per dire 'no' ad "una politica di odio e violenza", e per chiedere una politica "che ponga al centro temi di cui non si parla più da tempo", come il lavoro, l'emigrazione, l'integrazione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento