Avanti con i lavori nell'ex caserma Rossani: "Obiettivo consegna del parco entro l'estate"

L'assessore Galasso: "Stimiamo di poter consegnare il parco completo di arredi, attrezzature ludiche, area cani, illuminazione, piantumazioni e zone a prato, e pienamente fruibile ai cittadini, entro i prossimi mesi"

Sopralluogo della Commissione consiliare all'Urbanistica del Comune di Bari, stamane, nel cantiere per la realizzazione del parco nell'ex caserma Rossani. All'interno dell'area i lavori proseguono senza sosta, con la realizzazione degli impianti di illuminazione, di irrigazione e della predisposizione del sistema di videosorveglianza. Saranno 147 gli alberi previsti dal progetto in corso, a cui si sommeranno altre 18 piante donate dai giovani di Confindustria Bari-Bat: restano solo 5 alberi da collocare in un'are ancora oggetto di lavori

Pressoché completate le lavorazioni relative alla recinzione perimetrale dell’area: manca un piccolo tratto nella zona a ridosso delle abitazioni dei militari, parallelo a via Giulio Petroni. Mentre è quasi ultimato il recinto lungo l’adiacente via De Bellis, dove è ben visibile anche un arretramento della recinzione rispetto alla posizione originaria del muro, circostanza che consentirà in futuro, con un progettualità distinta dall’appalto in corso, di riqualificare via De Bellis e largo Sorrentino, prevedendone l’allungamento fino a via Giulio Petroni e consentendo la circolazione carrabile solo per i frontisti e per il carico e lo scarico delle merci. Sono anche state posizionate le riserve idriche ed eseguita una parte delle opere murarie del futuro skatepark che sarà costruito nella ex fossa degli orchestrali del teatro di Federico: nelle prossime settimane sarà sistemata tutta la parte superficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con i consiglieri comunali della commissione Urbanistica - ha dichiarato Giuseppe Galasso - abbiamo potuto percorrere i viali pedonali del futuro parco, pressoché interamente tracciati e realizzati, verificando lo stato di attuazione del cantiere che è ormai a buon punto. Come da progetto esecutivo andato in gara, sono in corso di esecuzione gli impianti tecnologici, tutti inclusi nell’appalto ad eccezione della videosorveglianza, inserita solo come predisposizione ma che comunque contiamo di realizzare concretamente attraverso altri appalti per l’implementazione delle telecamere cittadine. Stimiamo di poter consegnare il parco completo di arredi, attrezzature ludiche, area cani, illuminazione, piantumazioni e zone a prato, e pienamente fruibile ai cittadini, entro la prossima estate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

Torna su
BariToday è in caricamento