Nel porto una banchina dedicata ai fratelli Tatarella: "Onoriamo due persone che hanno dato lustro alla città"

La cerimonia questa mattina su iniziativa dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale presieduta da Ugo Patroni Griffi, alla presenza del sindaco Decaro

Si è tenuta questa mattina, nel porto di Bari, la cerimonia di intitolazione della banchina 13/14 ai fratelli Pinuccio e Salvatore Tatarella. L'iniziativa, voluta dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale presieduta da Ugo Patroni Griffi in occasione del ventennale della scomparsa di Pinuccio Tatarella, ha visto la presenza del sindaco Antonio Decaro e la partecipazione, tra gli altri della vedova di Salvatore Tatarella, Paola Giurato.

"Dedichiamo questa giornata – ha detto il sindaco Antonio Decaro – alla memoria di due persone, Giuseppe e Salvatore Tatarella, che hanno avuto un ruolo nazionale, politico e che hanno scelto di dedicarsi alla propria terra e alla città di Bari. In particolare Pinuccio Tatarella era al culmine della sua carriera quando decise di tornare a Bari per fare l’assessore alla Cultura convinto che la Città dovesse diventare una piazza del Mediterraneo. Oggi onoriamo la storia di due persone che hanno dato lustro alla Città di Bari".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • chissà perché proprio a loro

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Emissioni pericolose senza autorizzazioni", sequestrato impianto trasformazione rifiuti a Gioia del Colle

  • Cronaca

    Da Bari a Nantes due volte a settimana: Easyjet lancia la nuova tratta per la Bretagna

  • Cronaca

    Cocaina e hashish nella casa di una 'nonnina': arrestata 76enne, preso anche 31enne ai domiciliari

  • Comunali Bari 2019

    Meno quattro alle Primarie del Centrodestra, Meloni a Bari per Melchiorre: "Candidato competente e coerente"

I più letti della settimana

  • Aereo colpito da un fulmine, paura tra i passeggeri in arrivo a Bari

  • Il nuovo film di Checco Zalone uscirà a Natale 2019: "Si chiamerà Tolo Tolo"

  • Mafia e scommesse online, in 21 a processo. Tommy Parisi viola domiciliari e torna in carcere

  • Inseguimento per le strade di Matera, arrestati tre ladri baresi in trasferta: la refurtiva era nell'auto

  • Esulta al gol di Di Cesare durante Locri-Bari, ma si sporge troppo dalla ringhiera e cade: tifoso biancorosso in ospedale

  • Sorpresi dai Carabinieri, scatta l'inseguimento sulla Provinciale: presi in 3, a bordo passamontagna e ricetrasmittenti

Torna su
BariToday è in caricamento