Tornano i roghi nelle campagne del Municipio 4: "Anche due o tre al giorno, chiediamo una soluzione definitiva"

L'ultimo episodio, in ordine di tempo, denunciato dal consigliere municipale del M5S Vito Saliano. Da qualche settimana gli incendi sono tornati ad essere frequenti: "Una piaga irrisolta del nostro territorio"

Il rogo odierno nei pressi dell'ex cava Brandonisio

Fumo nero che si leva dalle campagne, aria irrespirabile e cittadini costretti a barricarsi in casa, nonostante il caldo estivo. Dopo un periodo di apparente 'tregua', tornano a farsi sempre più frequenti i roghi nelle campagne del Municipio 4. Incendi non solo notturni: spesso infatti, le colonne di fumo si levano anche in pieno giorno, e non sempre si tratta di semplici sterpaglie.

A segnalare l'ultimo episodio in ordine di tempo, avvenuto nel primo pomeriggio, è il consigliere municipale del M5S Vito Saliano: "Questa volta il rogo è avvenuto nei pressi della ex cava Brandonisio a Ceglie del Campo. Secondo le segnalazioni dei cittadini ne contiamo 2-3 al giorno. Ho normalmente allertato i Vigili del Fuoco. La natura altamente tossica dei fumi che si sprigionavano non mi ha permesso di avvicinarmi ulteriormente. Ormai la situazione è insostenibile, sono anni che siamo sul pezzo con mappe, esposti, segnalazioni, sopralluoghi ed è dunque richiesta una soluzione definitiva".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

Torna su
BariToday è in caricamento