Armi e munizioni a Bari vecchia, arrestato un 29enne

In un locale di proprietà del 29enne, nel borgo antico, i carabinieri hanno rinvenuto una pistola Beretta con matricola abrasa, completa di caricatore e cartucce, guanti neri e un passamontagna

L'arsenale sequestrato dai carabinieri

Ricettazione e detenzione abusiva di armi da fuoco clandestine e munizioni: con queste accuse i carabinieri hanno arrestato ieri pomeriggio a Bari vecchia G.C, 29enne del luogo già noto alle forze dell'ordine. Durante la perquisizione in un locale del borgo antico risultato nelle disponibilità dell'arrestato, i carabinieri hanno rinvenuto una pistola Beretta, calibro 7,65, con matricola abrasa e completa di caricatore con 11 colpi, una scatola contenente 42 cartucce dello stesso calibro, un paio guanti di lana di colore nero, un passamontagna ed un kit di pulizia per le armi. Un equipaggiamento che, insomma, farebbe pensare a tutto l'occorrente per qualcuno che si prepara a compiere un atto criminale. Il 29enne è stato quindi arrestato e condotto nel carcere di Bari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Trema la terra in Albania: doppia scossa di terremoto avvertita anche a Bari

  • Week-end del 21 e 22 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento