Bitritto, tentano furto in appartamento: arrestati e rimessi in libertà

Un uomo e una donna bloccati dai carabinieri mentre cercavano di nascondersi nell'androne della palazzina: bloccati e sottoposti al rito diretissimo, sono stati rimessi in libertà dopo la convalida dell'arresto

All'arrivo dei carabinieri, hanno cercato di nascondersi nel sottoscala dell'androne del palazzo in cui si erano introdotti per tentare un furto. I due però - un 35enne ed un 22enne di origine rumena - sono stati sorpresi e arrestati.

Ancora una volta è stata determinante la telefonata pervenuta al 112, da parte di alcuni residenti della zona che si erano accorti della presenza di due individui sospetti che si erano introdotti nell’area condominiale di una palazzina di via Padre Pio da Pietrelcina, dopo aver scavalcato la cancellata.

Una “gazzella” dell’Arma, infatti, è stata tempestivamente dirottata sul posto ed i militari dopo aver ispezionato l’aerea, hanno scovato i due mentre cercavano di nascondersi. Ulteriori accertamenti hanno permesso di constatare segni di effrazione sul portone d’ingresso dello stabile. Dopo l’arresto i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati condotti direttamente in Tribuna