Nel capannone abbandonato autocarri e mezzi da lavoro rubati: la scoperta a Casamassima

In un opificio in disuso lungo la statale 100 il deposito dei mezzi di provenienza furtiva: blitz della Polstrada

Il capannone abbandonato a ridosso della statale 100, nei pressi di Casamassima, era stato trasformato nel deposito di camion e mezzi da lavoro rubati. Un 'bottino' del valore di oltre 500mila euro, quello recuperato dai poliziotti della squadra di p.g. del Compartimento Polstrada di Bari e della Sottosezione di Bari Sud, insieme ai carabinieri.

A dare avvio alle indagini è stato un furto perpetrato nella nottata a Statte, nel Tarantino, in un'azienda di movimento terra e autotrasporto, cui erano stati sottratti un Fiat Ducato, tre macchine operatrici “Merlo”, un motoveicolo Benelli ed un autoarticolato.  Nel corso delle ricerche, i poliziotti hanno intercettato un'auto con a bordo persone sospette, che alla loro vista, sono fuggite dileguandosi per le campagne limitrofe. La perlustrazione che ne è seguita ha  così consentito individuare il luogo in cui erano stati nascosti alcuni  mezzi rubati.

Sono stati così recuperati tre sollevatori telescopici panoramic “Merlo”, completi di accessori, un Fiat Ducato, un motociclo Benelli TRK e un autoarticolato Trattore Volvo e semirimorchio Bertoja, tutti risultati rubati a Statte. Ritrovato anche un autocarro Iveco Eurotech di colore rosso, un mini escavatore “Yanmar” modello Universal, un mini escavatore “Yanmar” modello Global V1075, un martello pneumatico, tutti rubati a Palagiano lo scorso 13 agosto. E' stato anche recuperato un autocarro Iveco Daily rubato nel giugno scorso a Noicattaro e un autocarro Iveco Eurotech rubato ad agosto a Pisticci.

Accertamenti sono ancora in corso sulla provenienza di altri mezzi ritrovati, ovvero: un escavatore Kumatsu PC27MR, due coppie di rampe metalliche, un mini escavatore JCB, un rullo “Bitelli” DTV345, un transpallet elettrico marca “Still”, una minibenna, un martello pneumatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Urtano un'auto in via Amendola, finti poliziotti scendono e rubano denaro a un ragazzo: fuga da Bari a Mola, inseguiti e arrestati

  • Blitz in un negozio cinese all'ingrosso di Bari: sequestrati 100mila euro di prodotti 'Apple' e 'Samsung' taroccati

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Nuovo caso sospetto di Coronavirus: 40enne da Bisceglie al Policlinico di Bari. All'aeroporto di Palese arriva lo scanner termico

  • Bari regina incontrastata della Puglia, piace sempre più agli stranieri: turisti pazzi per cibo, mare e storia

Torna su
BariToday è in caricamento