Libertà: si fingevano dipendenti F.S., denunciati per ricettazione

Due ragazzi, uno di 30 anni l'altro di 25, ieri pomeriggio sono stati fermati dalla polizia mentre trasportavano un televisore di grosse dimensioni, un decoder e due telecomandi

Ieri pomeriggio intorno alle 15.40 circa,  nel quartiere Libertà, un 30enne romeno e un algerino di 25 anni sono stati denunciati dalla polizia per ricettazione. I due ragazzi, entrambi senza fissa dimora sono stati beccati dagli agenti mentre trasportavano un televisore di grosse dimensioni, un decoder e due telecomandi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad insospettire gli agenti sono state le giacche da lavoro delle F. S indossate dai due. Interrogati, non hanno saputo fornire alcuna risposta plausibile. Il 25enne algerino è stato anche denunciato per inosservanza al decreto di repulsione, di cui era destinatario.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Le Frecce Tricolori arrivano a Bari. Sorvolo in mattinata, la Prefettura: "Evitate gli assembramenti"

Torna su
BariToday è in caricamento