Droga a casa della nonna: arrestato 23enne barese

Un 23enne incensurato è stato arrestato nel Borgo Antico di Bari. Il giovane nascondeva e preparava delle dosi di sostanze stupefacenti presso l'abitazione della nonna

Utilizzava casa di sua nonna come base logistica per nascondere e confezionare dosi di sostanze stupefacenti: per questo motivo nella serata di martedì è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di San Nicola un 23enne del Borgo Antico di Bari. Gli uomini delle forze dell'ordine si erano insospettiti per via degli spostamenti del giovane che molto spesso si portava presso l'abitazione della nonna seppur questa fosse molto lontana dalla sua casa. I militari hanno così deciso di fare irruzione nell'appartamento dove hanno trovato poco meno di una ventina di dosi di hashish già confezionate e del materiale per confezionare altre dosi. A quel punto per il 23enne è scattato l'arresto.

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Assalto armato a furgone portavalori sull'A14, scoperto il covo della banda: refurtiva recuperata, due arresti

  • Schianto sulla ex provinciale 54 vicino al Nuovo San Paolo: auto sul guardrail, un morto

  • Morto dopo scontro auto-moto sulla statale 16, sui social il dolore per Fabio: "Eri speciale, ora sei il nostro angelo"

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • Giornata da incubo sulla statale 16: auto fuori strada in direzione nord

Torna su
BariToday è in caricamento