Droga a casa della nonna: arrestato 23enne barese

Un 23enne incensurato è stato arrestato nel Borgo Antico di Bari. Il giovane nascondeva e preparava delle dosi di sostanze stupefacenti presso l'abitazione della nonna

Utilizzava casa di sua nonna come base logistica per nascondere e confezionare dosi di sostanze stupefacenti: per questo motivo nella serata di martedì è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di San Nicola un 23enne del Borgo Antico di Bari. Gli uomini delle forze dell'ordine si erano insospettiti per via degli spostamenti del giovane che molto spesso si portava presso l'abitazione della nonna seppur questa fosse molto lontana dalla sua casa. I militari hanno così deciso di fare irruzione nell'appartamento dove hanno trovato poco meno di una ventina di dosi di hashish già confezionate e del materiale per confezionare altre dosi. A quel punto per il 23enne è scattato l'arresto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

Torna su
BariToday è in caricamento