Omicidio Roberto Cannella a Santo Spirito: caccia al killer, ascoltati testimoni

Diversi testimoni sono stati sentiti in Questura per cercare di far luce sull'omicidio del 28enne, ucciso a coltellate ieri in via Napoli. I sospetti degli investigatori si concentrerebbero su due persone

Un omicidio avvenuto in una strada frequentata, sotto gli occhi di numerosi testimoni. Gli stessi che, in queste ultime ore, sono stati coinvocati e ascoltati in Questura dagli agenti della squadra mobile che stanno cercando di fare chiarezza sulla morte del 28enne Roberto Cannella, ucciso a coltellate ieri pomeriggio in via Napoli, al quartiere Santo Spirito.

Secondo una prima ricostruzione fatta dagli investigatori, l'omicidio sarebbe avvenuto in seguito ad una lite. La discussione tra la vittima e il suo assassino, legata a motivi passionali, sarebbe cominciata in un negozio di parrucchiere per poi concludersi in tragedia per la strada. L'arma usata per il delitto è stata recuperata dalla polizia subito dopo l'omicidio. Secondo quanto si è appreso, le testimonianze fornite finora starebbero stringendo il cerchio intorno a due persone, sulle quali si concentrano i sospetti degli inquirenti.

AGGIORNAMENTO: ARRESTATI I PRESUNTI RESPONSABILI

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Comunali Bari 2019

    Comunali Bari 2019, le proposte dei candidati sindaco: focus con Sabino De Razza

  • Comunali Bari 2019

    Comunali 2019, la sfida per la presidenza del Municipio 4: i candidati si presentano

  • Sport

    Avellino-Bari, probabili formazioni: al Partenio tornano Quagliata e Piovanello

  • Attualità

    Maltempo e danni nei campi, Anci Puglia scrive alla Regione: "Serve intervento urgente"

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri: 32 arresti a Modugno

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Operazione antidroga a Modugno: i nomi degli arrestati

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Una bottega gourmet aperta dalla colazione alla cena: in centro arriva 'RossoTono'

  • Furto d'auto nel parcheggio del cinema, colpiscono il proprietario che cerca di fermarli: due in manette

Torna su
BariToday è in caricamento