Sottovia Quintino Sella, più luce con i led temporanei: "Entro l'estate il nuovo impianto"

Piazzati 17 proiettori per garantire maggiore sicurezza in particolare per i pedoni che attraversano il lato in corrispondenza delle scalinate d'accesso

Nuova luce per il sottopasso di via Quintino Sella: sono stati attivati da ieri 17 proiettori in led da 48 w ciascuno, in corrispondenza del lato maggiormente utilizzato dai pedoni. L'illuminazione rinforza notevolmente quella vecchia, ormai obsoleta e irriparabile completamente. Nei prossimi mesi sarà effettuato il rifacimento totale dell'impianto. Entro l'estate, dunque, dovrebbe essere risolto un problema spesso segnalato da automobilisti e pedoni.

"I proiettori installati saranno poi spostati nel sottopasso Marconi"

"La scelta di installare queste luci provvisorie -  spiega l'assessore cittadino ai lavori pubblici, Giuseppe Galasso - scaturisce dall’esigenza di elevare nell’immediato i livelli di illuminazione in considerazione dei disagi percepiti dagli utenti, peraltro oggetto di molteplici segnalazioni. Successivamente all’esecuzione del nuovo impianto di illuminazione totale, i proiettori temporaneamente installati, saranno smontati e rimontati nella loro collocazione definitiva all’interno del sottopassaggio ciclopedonale 'Marconi', per il quale abbiamo programmato un potenziamento dell’impianto di illuminazione esistente, in modo da risolvere la percezione di insicurezza per scarsa luminosità che alcuni utenti hanno riferito".

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • Tornano i temporali: dodici ore di allerta 'gialla' sulla Puglia

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Branco di lupi assalta allevamento nel Barese: "Decine di capre uccise"

Torna su
BariToday è in caricamento