Il Palaflorio si 'illumina' per ospitare i grandi eventi sportivi: nuovi luci più potenti e a risparmio energetico

In corso l'installazione di 44 nuovi proiettori con tecnologia a led da 1000 watt nel palazzetto di Japigia. A inizio agosto ospita le qualificazioni valide per le Olimpiadi di Tokyo 2020 di pallavolo, in diretta sulla Rai

Sono in corso in queste ore gli interventi di installazione di 44 nuovi proiettori con tecnologia a led da 1000 watt al Palaflorio di Bari, che andranno a sostituire i 74 vecchi vecchi corpi illuminanti con lampade a ioduri ormai obsolete, meno luminose e performanti, installate all’epoca della costruzione del palazzetto a Japigia. A renderlo noto è l'assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli, che anticipa anche i prossimi eventi in programma nella struttura: si parte dal 9 all'11 agosto con la nazionale italiana maschile di volley per disputare le partite di qualificazione valide per le Olimpiadi di Tokyo 2020 che saranno trasmesse in diretta nazionale su Rai 2. La squadra azzurra giocherà contro Camerun, Australia e Serbia.

A settembre invece, sarà la volta della pallacanestro: il 21 e 22 settembre si terrà la Supercoppa di Lega Basket Serie A, che vedrà impegnate le formazioni maschili più forti del campionato italiano. L'anno sportivo si concluderà poi con i Campionati europei di taekwondo nel mese di novembre. Le nuovi luci non solo regaleranno uno scenario più 'televisivo', ma anche un notevole risparmio energetico: l'illuminamento medio del campo di gioco sarà pari a 2000 lux, ma si potrà anche conseguire un risparmio energetico pari a circa 30 kw di potenza elettrica.

“Abbiamo voluto investire sul Palaflorio, che resta una delle nostre strutture sportive più importanti, per migliorare ulteriormente l’offerta impiantistica complessiva della città - commenta l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli -. Bari, infatti, si conferma una piazza molto attrattiva per quanto riguarda l’organizzazione di grandi eventi sportivi e, quindi, dei flussi del turismo sportivo: gli ultimi eventi in programma da agosto a novembre testimoniano come la nostra dotazione di impianti, le competenze dei gestori delle strutture stesse e la capacità di supportare da un punto di vista logistico e organizzativo grandi eventi, a cominciare dalle qualificazioni per Tokyo 2020 del volley, siano un ottimo presupposto per scegliere la nostra città".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento