Libertà: canti e balli per festeggiare la "Nigeria libera", denunciati

Si erano riuniti per festeggiare una ricorrenza legata alla liberazione della Nigeria, ma i vicini di casa, infastiditi dalla musica e dagli schiamazzi, hanno chiamato la polizia

Un nigeriano di 27 anni che, assieme a tre connazionali, festeggiava in casa, con canti e balli, una ricorrenza legata alla liberazione della Nigeria dalla colonizzazione inglese è stato denunciato per disturbo alla quiete pubblica. La festa è stata interrotta ieri mattina, dopo le lamentele giunte alla polizia municipale da alcuni residenti del rione Libertà. Nonostante le spiegazioni fornite dai nigeriani, gli agenti hanno interrotto la festa e denunciato il locatore dell'appartamento.


(ANSA)

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • L'alga tossica 'invade' il litorale barese, le analisi Arpa: alte concentrazioni da Giovinazzo a San Giorgio

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Motociclista cade sulla provinciale vicino Altamura: perde la vita centauro 39enne

  • Puzza infernale al San Paolo, Decaro: "Scoperta l'origine. Presentate tre denunce, l'azienda risolva il problema"

Torna su
BariToday è in caricamento