Materassi abbandonati e fioriere usate come cestini: il ponte di corso Cavour nel degrado

La segnalazione dell'associazione SOS Città: anche il sovrappasso pedonale è pieno di rifiuti abbandonati e pezzi di cartone lasciati dai senzatetto

Materassi sul marciapiede, puzza di urina, fioriere utilizzate come cestini dell'immondizia. È la situazione di degrado segnalata sotto il ponte di corso Cavour dall'associazione Sos Città. Nelle ore notturne, infatti, l'area diventa rifugio anche di senzatetto che dormono per la strada. E la situazione non migliora se si attraversa il ponte pedonale: pezzi di cartoni e sacchetti di rifiuti sono ovunque.

FB_IMG_1561612744169-2

E dall'associazione si punta il dito contro il lavoro dell'Amiu: "Le foto parlano da sole - ricorda il presidente Danilo Cancellaro - quel tratto non viene pulito da settimane e le fioriere forse da mesi non vengono liberate dai rifiuti. Il tratto pedonale che collega via Capruzzi con corso Cavour, sino appunto all'incrocio con via Carulli, non viene mai spazzato da nessun operatore né tantomeno sanificato dal momento in cui purtroppo viene anche utilizzato come orinatoio!". Dall'associazione chiedono quindi un intervento degli operatori ecologici, affinché vengano ripristinate le condizioni igienico-sanitarie della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggualto a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Chiude un altro negozio storico in città: addio a Ventrelli, al suo posto nascerà un casinò

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

Torna su
BariToday è in caricamento