"Ebreo anche qui", lettera con minacce di morte al console israeliano De Santis

Il diplomatico barese ha ricevuto una missiva con una croce rossa e una scritta minatoria in inglese. Si tratterebbe dell'ultimo di una serie di atti intimidatori

Foto Fb Luigi De Santis

Minacce di morte sono state recapitate nella cassetta della posta del console d'Israele in Italia, Luigi De Santis. Ieri, infatti, il diplomatico barese ha rinvenuto un biglietto con una croce rossa al centro e con la scritta 'Ebreo anche qui' in inglese. De Santis ha riferito all'Ansa che si tratta de "l'ultimo di una serie di atti intimidatori", aggiungendo che in passato fu bersaglio "di una minaccia di morte esplicita da parte di soggetto di origine tedesca Al Consolato chiese di me, lo incontrai e mi minacciò dicendo 'ammazzo te e tutti gli israeliani'; aggiungendo poi che si sarebbe fatto trovare sotto la mia abitazione il giorno dopo. E così fu". De Santis, da tempo, è in contatto diretto con Digos e Carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento