Si tuffa con il mare mosso e non riesce a tornare a riva, gli amici tentano di aiutarlo: in tre salvati a Molfetta

L'intervento della Guardia costiera in località Cala Sant'Andrea: il primo giovane, incurante dei divieti e delle cattive condizioni del mare, si sarebbe lanciato dalla scogliera, trovandosi in difficoltà, così come i due ragazzi che hanno tentato di soccorrerlo

Il primo giovane, incurante dei divieti e del mare mosso, si è tuffato dala scogliera frangiflutti, per poi trovarsi in difficoltà e non riuscire a tornare a riva. Così i due amici che erano con lui si sono lanciati in acqua per cercare di soccorrerlo, ma anche loro hanno cominciato ad annaspare tra le onde. E' accaduto a Molfetta, nel tratto di mare antistante la località Cala Sant'Andrea.

Per fortuna gli uomini della Guardia costiera, notando dalle telecamere portuali un capannello di persone in prossimità degli scogli, sono intervenuti, recuperando e portando in salvo i tre ragazzi, uno dei quali, per le contusioni riportate,  è stato accompagnato in ospedale – in condizioni non gravi – dall’autoambulanza del 118, nel frattempo giunta sul posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

  • Auto in sosta 'impacchettata' con la carta regalo: "Hai capito che qui non devi parcheggiare?"

Torna su
BariToday è in caricamento