Commercio barese in lutto, addio a Giulio Solfato. La pelletteria di famiglia tra i 'grandi' di via Sparano

Un volto conosciuto in città, per un negozio che da sempre è punto di riferimento in una strada vetrina della città di Bari, da più generazioni

Il commercio barese piange uno dei suoi esponenti più noti: a soli 56 anni è morto Giulio Solfato, storico gestore della conosciuta pelletteria nel primo isolato di via Sparano, cuore dello shopping in città. Solfato ha dovuto lottare per anni contro un male incurabile. Un volto conosciuto in città, per un negozio che da sempre è punto di riferimento in una strada vetrina della città di Bari, da più generazioni.

A prendere il timone della rinomata pelletteria, scrive Repubblica Bari dando notizia della scomparsa, sarà il figlio ventenne Gaetano, rinnovando così la tradizione di famiglia, tra borse, valigie, portafogli e accessori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento