Muore a Pisa l'agente di polizia barese Raffaele Di Terlizzi: salvò pazienti da un incendio in ospedale

Era in servizio nella Questura della città toscana: aveva 45 anni. Negli ultimi mesi aveva combattuto contro una grave malattia. Ricevette la medaglia di bronzo al valore civile nel 2004 per l'eroica azione nell'ospedale di Cisanello

La Questura di Pisa piange Raffaele Di Terlizzi, poliziotto 45enne originario di Bari, nella città toscana da 27 anni, deceduto a seguito di una terribile malattia. Di Terlizzi, molto conosciuto in città, era di servizio nella Squadra Volante, dove con professionalità e umanità svolgeva il suo lavoro.

Salvò la vita a 15 persone

Nel 2004 ricevette dal Capo della Polizia l'onorificenza della medaglia di bronzo al valore civile: tre anni prima, assieme a un collega, salvò la vita a 15 pazienti non deambulanti dell'ospedale di Cisanello nel corso di un incendio sviluppatosi nella struttura. Il poliziotto, con il collega, si caricò i malati sulle spalle, portandoli in salvo. I funerali di Raffaele Di Terlizzi si svolgeranno nel pomeriggio di oggi a Pisa.

Ulteriori particolari su Pisa Today

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento