Shopping di Natale ed eventi in centro, park&ride aperti anche la domenica

Le aperture straordinarie dei parcheggi di scambio dal 4 dicembre all'8 gennaio. L'invito del sindaco Decaro ai baresi: "Riempiamo la città di persone e svuotiamola dalle auto"

I mercatini di Natale in piazza Ferrarese due anni fa

Park&Ride aperti anche la domenica e nei giorni festivi per il tutto il periodo prenatalizio e delle feste. E' la misura adottata anche quest'anno dal Comune per incentivare l'uso dei mezzi pubblici in vista dello shopping di Natale in centro e della partecipazione ai vari eventi che saranno programmati per l'intero periodo delle festività. Le aperture straordinarie dei park&ride scatteranno già da domenica 4 dicembre e dureranno fino all’8 gennaio, con orari dalle 8 del mattino fino alle 22, per favorire anche tutte le persone che in questo periodo lavorano nelle attività commerciali del centro cittadino.

La seconda novità riguarda la navetta B che collega il park&ride di Pane e Pomodoro con il parcheggio del lungomare Vittorio Veneto. Il bus sarà attivo fino alle 2.45 del mattino e seguirà il percorso del lungomare Nazario Sauro, fino all’incrocio con corso Cavour per continuare su corso Vittorio Emanuele fino a piazza Massari e poi proseguire lungo il percorso consueto fino al parcheggio di scambio delle FBN.

A questa prima iniziativa seguiranno tutte le altre misure tese a incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici per muoversi in città che l’amministrazione comunale e l’AMTAB promuovono durante il periodo delle festività.

“Già nelle scorse settimane tantissime persone hanno scelto di venire a Bari durante il week end - dichiara il sindaco Decaro - affollando il centro cittadino già dalle prime ore del pomeriggio. Per questo abbiamo scelto di attivare le aperture straordinarie dei parcheggi di scambio agli ingressi della città ancora prima del 6 dicembre, data di avvio del cartellone di eventi promosso dal Comune di Bari, e favorire l’ingresso in città di più cittadini e meno automobili. Già dal prossimo week end, infatti, sarà possibile utilizzare tutti i park&ride della città, la domenica fino alle 22 e il sabato fino alle 3 del mattino circa, con una variazione del percorso della navetta che da quest’anno toccherà tutti i maggiori punti di attrazione e aggregazione dei giovani: da Pane e Pomodoro al lungomare di Crollalanza, dove si affacciano i locali del quartiere Madonnella, da piazza del Ferrarese e corso Vittorio Emanuele fino a piazza Massari, per poi riprendere il percorso consueto fino al park&ride su lungomare Vittorio Veneto e viceversa. Un’occasione per la città di liberarsi finalmente dalle auto e dal “traffico parassita” di chi si ostina a cercare un posto auto nel centro cittadino girando a vuoto, per le attività commerciali e per i lavoratori, che la domenica potranno usufruire dei parcheggi di scambio, e soprattutto una possibilità per tutti di vivere l’esperienza del Natale e delle feste a Bari in maniera tranquilla, senza lo stress di dover trovare parcheggio e senza il rischio di trovare una multa a fine serata. Il nostro impegno deve essere quello di riempire la città di cittadini e svuotarla dalle auto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Park&ride e bus navetta - Sono previste aperture straordinarie dei park&ride cittadini durante le domeniche - 4, 11 e 18 dicembre e 8 gennaio - e per i giorni festivi - 8 dicembre 2015 e 6 gennaio 2016 - dalle ore 8 alle 22.00. La prima corsa del bus navetta sarà effettuata alle ore 8 e l’ultima corsa alle ore 22. I park&ride attivi sono: via Vittorio Veneto (lato mare); via Vittorio Veneto (lato terra); Pane e Pomodoro; largo 2 Giugno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

Torna su
BariToday è in caricamento