"Non fateci chiudere per sempre", a Bari gli edicolanti scendono in piazza per la 'Notte Bianca'

In tanti si sono dati appuntamento in via Stefano Jacini, nel quartiere San Pasquale di Bari, per chiedere sostegno ai cittadini e alle istituzioni su un settore sempre più in crisi

Una serata per sostenere il mestiere dell'edicolante, sempre più in difficoltà per un mestiere minacciato dalla digitalizzazione della stampa e dalle nuove tecnologie: anche a Bari si è svolta la prima Notte bianca delle edicole, organizzata dal sindacato Sinagi. Gli edicolanti si sono dati appuntamento in via Stefano Jacini, nel quartiere San Pasquale di Bari, per chiedere sostegno ai cittadini e alle istituzione, verso un settore che ha fatto registrare numerose chiusure negli ultimi anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Noi  - spiega il presidente del Consiglio comunale di Bari, Michelangelo Cavone - eravamo lì ad ascoltare la loro voce, la voce di un settore fortemente penalizzato da un mondo proiettato sempre più verso il digitale". Nelle prossime settimane, gli edicolanti che hanno aderito, inizieranno un minicorso con il Comune di Bari per il rilascio dei certificati anagrafici: "È il primo atto che abbiamo fatto come amministrazione - dice Cavone -. Ma questo ancora non basta e stiamo guardando già oltre, a nuove idee che possano dare ulteriore ossigeno alle edicole della nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

Torna su
BariToday è in caricamento