Omicidio a Bitonto: morto Emanuele Gianpalmo, ferito Michele Vitariello

Vittima un trentenne, Emanuele Gianpalmo, raggiunto da una raffica di colpi di pistola al torace. Lievemente ferito ad un piede un altro giovane, il 32enne Michele Vitariello

Sparatoria ieri sera intorno alle 21 nel centro storico di Bitonto. Un uomo di 31 anni, Emanuele Gianpalmo, è rimasto ucciso ed un altro, Michele Vitariello, 20 anni, è rimasto ferito.

I due sono stati avvicinati dai sicari mentre passeggiavano in una delle stradine del borgo antico del paese a nord di Bari. Gianpalmo è stato raggiunto da una raffica di colpi di pistola al torace ed è morto poco dopo il ricovero all'ospedale San Paolo di Bari. Fuori pericolo di vita invece Vitariello, ferito lievemente ad un piede.

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti, che adesso indagano per risalire all'identità dei sicari. Per quanto riguarda il movente, non è escluso che possa essersi trattato di un regolamento di conti legato al mondo dello spaccio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      'Natale a Bari' tra mercatini, spettacoli e Santa Claus: "Il cuore della Festa a Bari Vecchia"

    • Cronaca

      Polipark chiuso per lavori, park&ride nel centro commerciale di viale Pasteur

    • Cronaca

      Blitz della Municipale, sgomberato campo rom nei pressi dello stadio

    • Cronaca

      In sella ad uno scooter, investe due pedoni e fugge: rintracciato e arrestato 19enne

    I più letti della settimana

    • 25enne barese trovata morta in casa a Bologna: indagini in corso

    • Maltempo in arrivo sul Barese da domani: allerta meteo dalla Prefettura

    • Triplice omicidio al San Paolo: ergastolo per il killer che confessò il delitto

    • Droga in auto e nel retrobottega del bar: arrestato titolare di un locale del centro

    • San Girolamo, scontro frontale tra auto e moto: due feriti, uno è grave

    • Omicidio Radicci a Palese: un 29enne fermato dalla polizia

    Torna su
    BariToday è in caricamento