Ordinanza anti-rifiuti: 8 multe dei vigili tra i quartieri Libertà e Carbonara

Controlli della Polizia Municipale nei due quartieri per verificare il rispetto del divieto di conferimento dei rifiuti indifferenziati e delle deiezioni canine nei giorni festivi

Numerosi controlli sono stati effettuati, dalla Polizia Municipale, questa mattina, per verificare il rispetto dell'ordinanza che vieta il conferimento dei rifiuti indifferenziati nei giorni festivi: i vigili hanno setacciato i quartieri Libertà e Carbonara, il primo interessanto anche dal programma di attività mirate 'Bari per Bene': nel complesso sono state elevate 8 contravvenzioni, alcune delle quali anche per il mancato rispetto del conferimento delle deiezioni canine.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Emergenza Palagiustizia via Nazariantz, il procuratore Volpe: "Tre anni per recuperare mesi di stop ai processi"

  • Cronaca

    Conto alla rovescia per la visita di Francesco: al lavoro nel in piazzale che accoglierà l'elicottero del Papa

  • Sport

    Spettacolare rimonta all'ultimo secondo: la Pink Bari batte la Juventus e vince lo scudetto Primavera

  • Cronaca

    In tuta da calcio rapina supermercato a Carbonara e fugge con l'incasso: arrestato 35enne

I più letti della settimana

  • Infiltrazioni della malavita in imprese a Bari e in provincia: maxiblitz contro Mercante, Diomede e Capriati, 104 arresti

  • Relax a mare pre concerto per Vasco Rossi: "Ecco le gradazioni di azzurro del mare della Puglia"

  • Clan e affiliazioni, oltre 100 arresti a Bari e in provincia: "Le famiglie dialogano con camorra e 'ndrangheta per lo spaccio"

  • Torna il maltempo nel Barese, la Protezione civile: "Rischio temporali nelle prossime 36 ore"

  • Biglietti falsi, droga e vestiti contraffatti: controlli della GdF al concerto di Vasco Rossi, pioggia di multe e denunce

  • Bimba di 8 anni investita da una moto al San Paolo: è in gravi condizioni

Torna su
BariToday è in caricamento