Stipulavano assicurazioni albanesi nel porto di Bari: 4 denunciati

Operazione della Guardia di Finanza: i contratti venivano proposti ai viaggiatori in partenza per il Paese delle Aquile, in violazione delle norme che tutelano il mercato nazionale

Polizze albanesi stipulate in Italia, ma senza alcuna autorizzazione. La Guardia di Finanza di Bari ha scoperto e sequestrato documenti e contratti all'interno dell'area portuale: venivano firmati in concomitanza con l'esodo estivo verso il Paese delle Aquile. I militari hanno quindi denunciato 4 alanesi che all'interno dell'Ansa di Marisabella proponevano le assicurazioni alle persone in procinto di imbarcarsi per l'Albania. Una vera e propria attvità di inremediazione finanziaria, secondo le Fiamme Gialle, in violazione delle norme che tutelano il mercato nazionale. 

Potrebbe interessarti

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

  • Forno a microonde, quali sono i reali rischi per la salute?

  • ''La Uascèzze''

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento