Fermato con la cocaina da spacciare nascosta negli indumenti intimi: in manette 36enne

L'episodio è avvenuto ad Altamura. A insospettire i finanzieri è stato il continuo andirivieni dal cimitero in bici. In casa nascondeva altre tipologie di droghe

Finisce in manette un 36enne di Altamura, trovato dalla Guardia di Finanza nel comune barese in possesso di diverse tipologie di sostanze stupefacenti: cocaina, marijuana e hashish. Le Fiamme Gialle sono rimaste insospettite dal continuo andirivieni dell'uomo in bici dal cimitero. Fermato per un controllo, l'uomo si è mostrato molto teso alle domande dei finanzieri ed è così scattata la perquisizione personale e nella sua abitazione.

Si è scoperto che aveva 5 dosi di cocaina negli indumenti intimi, pronte per essere spacciate, mentre in casa nascondeva 8grammi di marijuana e hashish, oltre a denaro contante. Al momento è agli arresti domiciliari per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti, in attesa di essere giudicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Riecco Checco Zalone: ecco il manifesto di 'Tolo Tolo, il film al Cinema dal 1 gennaio 2020

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento