Santo Spirito: tenta rapina in villa, arrestato dai carabinieri

Fermato un 19enne. Si era introdotto nell'abitazione di un imprenditore cercando di rubare tre televisori. E' stato sorpreso dai carabinieri, allertati da una chiamata al 112

Si è introdotto nottetempo nella villa di un imprenditore in via Luisi, a Santo Spirito, impossessandosi di tre televisori, ma è stato sorpreso e arrestato dai carabinieri, intervenuti sul posto dopo una segnalazione al 112. Così è finito in manette con l'accusa di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale un 19enne incensurato del luogo.

Alla vista dei militari il ragazzo ha tentato la fuga, ma dopo una breve colluttazione è stato tratto in arresto. I carabinieri aggrediti hanno riportato lievi ferite giudicate guaribili rispettivamente in 7 e 8 giorni. la refurtiva è stata restituita all'imprenditore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Un nuovo McDonald's a Bari: al via le selezioni online per il personale, 80 posti disponibili

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Processo estorsioni clan Parisi, confermate 30 condanne in Appello: ridotta pena per Savinuccio

Torna su
BariToday è in caricamento