Quattro assalti armati in due settimane nello stesso supermercato: rapine al Libertà, presi due minorenni

La Polizia ha arrestato due giovanissimi ritenuti responsabili in concorso per alcuni colpi messi a segno in un esercizio commerciale del quartiere

Due minorenni con precedenti sono stati arrestati dalla Polizia poiché ritenuti responsabili di rapine nel quartiere Libertà: in particolare, nel 2016, i giovani avrebbero fatto irruzione, in più occasioni, in un supermercato del rione dove, armati e a volto coperto, si sarebbero impossessati degli incassi. In quell'occasione le Volanti intercettarono 3 componenti del gruppo d'azione, mentre uscivano dal negozio, dopo un breve inseguimento. Tra loro figuravano anche i due odierni indagati. Analizzando le immagini di video sorveglianza, gli inquirenti avrebbero accertato la presunta responsabilità dei due per 4 colpi messi a segno nel supermercato, tra l'1 e il 20 dicembre 2016. I minori sono stati quindi condotti nel carcere 'Fornelli' di Bari.

Video: i rapinatori in azione nel supermercato

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

Torna su
BariToday è in caricamento