San Girolamo, rifiuti abbandonati sul ponte: interviene l'Amiu

L'intervento in mattinata su via San Girolamo, documentato dall'associazione 'Lungomare IX maggio': "Da circa un anno - raccontano - stiamo cercando insieme all'Amiu come eliminare il fenomeno"

Foto pagina Fb I quartieri di Peppino

Una decina di sacchetti della spazzatura, insieme ad altri rifiuti più grandi, come una sdraio, abbandonati ai lati del ponte di strada San Girolamo, via di accesso all'omonimo quartiere, e su via Casavola. Una zona dove gli incivili vengono spesso a fare visita, come più volte denunciato dalle associazioni di residenti. Tra queste c'è l'associazione 'Lungomare IX maggio', che in mattinata ha nuovamente segnalato la piccola discarica  a pochi passi dalle auto in sosta, prontamente ripulita dagli operatori dell'Amiu Puglia. Rifiuti che inevitabilmente finiscono anche nella vicina Lama, arrivando a inquinare il verde cittadino.

46819812_2074388029266400_7788176987972960256_o-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sfortunatamente, non bastano diverse ore di lavoro per fermare un fenomeno fortemente presente in zona, nonostante la stretta sui controlli da parte dell'amministrazione comunale, che ha portato a sanzionare centinaia di cittadini per comportamenti scorretti nel conferimento dei rifiuti. Tanto che gli stessi residenti sono in contatto con l'azienda che gestisce in città il ritiro della spazzatura: "Da circa un anno - racconta il presidente dell'associazione, Peppino Milella  - stiamo cercando insieme all'Amiu una soluzione per eliminare il fenomeno e fermare gli incivili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

Torna su
BariToday è in caricamento