Parcheggio selvaggio sotto gli occhi del sindaco: a San Girolamo Decaro 'pizzica' automobilista indisciplinato

E' accaduto durante il sopralluogo del primo cittadino per la posa dei nuovi ciottoli sul Lungomare IX Maggio. La foto è stata subito inviata alla Polizia Locale

"Scusi, lei non può parcheggiare sul marciapiede": quando a pronunciare questa frase è il sindaco, un cittadino dovrebbe quantomeno scattare e togliere l'auto dalla sosta vietata. A San Girolamo, invece, qualcuno ha pensato di infischiarsene ed entrare in un locale, scatenando la reazione di Antonio Decaro. Il sindaco non si è scomposto: si è avvicinato alla vettura, ha fatto una foto inviandola immediatamente, come segnalazione, alla Polizia Locale. Il singolare episodio è avvenuto sul Lungomare IX Maggio, durante il sopralluogo del primo cittadino per la posa dei ciottoli che andranno a comporre due spiaggette del nuovo waterfront. Un'imprudenza che costerà, probabilmente, una multa al cittadino incivile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento