Spaccio, controlli dei carabinieri: quattro arresti tra Japigia e il centro

Quattro persone sorprese con la droga in strada o in auto: sequestrate diverse dosi di marijuana, hashish e cocaina

Sorpresi con la droga all'interno della propria auto, o bloccati in strada mentre cedevano alcune dosi. Quattro spacciatori, negli ultimi due giorni, sono finiti nella rete dei carabinieri del Nucleo Radiomobile, tra il quartiere e il centro cittadino.

Japigia: con la droga nella carrozzeria dell'auto

In viale Japigia, presso le case popolari gruppo 5, i militari, nel corso di un posto di controllo, hanno arrestato  un 36enne,  residente in zona Enziteto, nullafacente. L'uomo è  stato sorpreso, mentre, a bordo di un autovettura, dopo aver ricevuto la somma in contanti di 50 euro da un libero vigilato, del luogo, stava per cedergli una dose di cocaina, per un peso complessivo di 0,5 grammi, recuperata dai militari. L’immediata perquisizione nel veicolo ha consentito di rinvenire all’interno del fascione sinistro, lato conducente, occultate in una scatola in plastica avvolta da nastro isolante, attaccata alla scocca in ferro con 3 pezzi di calamita, 7 dosi  preconfezionate di marijuana, per un peso complessivo di 8,64 grammi e tre  stecche di hashish, per un peso di 10 grammi, il tutto posto sotto sequestro insieme a 180 euro in contanti, ritenuti il provento dell’attività di cessione. Il 36enne, su disposizione della competente A.G. è finito agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Tre arresti in centro

In un'altra occasione, alle 4 di notte in Corso Italia, un’altra pattuglia del Nucleo Radiomobile ha arrestato un 40enne, sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un barese 35enne. Nel corso di una perquisizione personale il 40enne è stato, inoltre, trovato in possesso di altre otto dosi di cocaina e della somma di 215,00 euro, ritenuta il provento dell’illecita attività di spaccio. Su ordine dell’A.G., l'uomo è stato condotto in carcere. Alle 05.30 successive, in Piazza Aldo Moro, sempre da militari dello stesso Reparto, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 21enne e un 20enne, di origini albanesi, domiciliati a Trinitapoli (BT),  sorpresi in possesso di 2 grammi di cocaina confezionata in 4 dosi, pronte per essere cedute e della somma di 45 euro ritenuta il provento dello spaccio. Entrambi gli arrestati, su disposizione della competente A.G., sono finiti ai domiciliari in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

  • Xiaomi apre a Casamassima: il colosso cinese sbarca nel centro commerciale, 13 assunti e premi all'inaugurazione

Torna su
BariToday è in caricamento