Summit "criminale" al San Paolo, irrompono i Carabinieri: preso 29enne, sequestrate due pistole pronte a sparare

Bloccato un giovane già noto alle Forze dell'Ordine: identificate in tutto 12 persone. Accertamenti per identificare le persone fuggite e comprendere il motivo della riunione con disponibilità d'armi da fuoco

Un vero e proprio "summit di natura criminale", secondo i Carabinieri, in corso di svolgimento tra le case popolari di via Candura nel quartiere San Paolo, interrotto dall'irruzione dei militari con il sequestro di due pistole pronte a sparare: in manette è finito un 29enne già noto alle forze dell'ordine. 

Sequestrate due armi con colpo in canna

I Carabinieri sono intervenuti su segnalazione di numerosi cittadini della zona che avevano notato la presenza di un nutrito gruppo di giovani (una quindicina di persone) mentre discutevano animatamente: all'arrivo dei militari alcuni hanno cercato i fuggire. Dodici loro sono stati bloccati ed identificati. Duranet i controlli sono state rinvenute due pistole di provenienza illecita, entrambe con il caricatore inserito e il colpo in canna. Il 29enne, dopo l'arresto, è stato condotto in carcere. Nel frattempo proseguono gli accertamenti per identificare le persone fuggite via e il motivo della riunione con disponibilità d'armi da fuoco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Mercato del lunedì tra disagi e affari in calo, l'ipotesi trasferimento prende forma: "A breve incontro con gli operatori"

  • Cronaca

    Voragine in viale Orazio Flacco: operai al lavoro, senso unico alternato per le auto

  • Cronaca

    Semafori intelligenti per altri 81 incroci cittadini: "Tecnologici, funzionali e più resistenti"

  • Attualità

    Le sparano in volto, rendendola cieca: i volontari salvano per strada 'Carabina'

I più letti della settimana

  • Aggredisce un 24enne sull'autobus e per strada con un'ascia: panico nel quartiere Marconi

  • Due giovani baresi conquistano Brooklyn con i panzerotti: "All'inizio conoscenti e amici erano scettici"

  • Noicattaro, maltrattamenti su bimbi autistici: arrestate quattro educatrici di un centro di riabilitazione

  • Allarme bomba all'Ikea: scattano le verifiche, carabinieri sul posto

  • "Un contributo per gli amici detenuti": estorcono denaro a imprenditore, in manette quattro del clan Strisciuglio

  • Bari sotto shock: morto l'ex attaccante biancorosso Philemon Masinga

Torna su
BariToday è in caricamento