Tedesco, la Cassazione respinge il ricorso. Restano i domiciliari

La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla difesa del senatore contro la decisione del Riesame che il 20 aprile convertì l'arresto in carcere in arresti domiciliari

Niente revoca degli arresti domiciliari per il senatore Alberto Tedesco, ex assessore alla Sanità nella prima giunta Vendola, arrestato nell'ambito di una delle inchieste sulla sanità pugliese. La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso presentato dalla difesa di Tedesco contro la decisione del tribunale del riesame, che il 20 aprile scorso convertì in arresti domiciliari la pena di detenzione in carcere disposta dal gip nel mese di febbraio.

Di fatto comunque la misura cautelare a carico di Tedesco non è stata mai eseguita, in attesa dell'autorizzazione a procedere del Senato. Entro la prossima settimana il Tribunale del Riesame dovrà decidere anche sull'appello presentato dalla Procura di Bari contro la decisione del gip di non riconoscere, per i fatti imputati a Tedesco (corruzione, concussione, turbativa d'asta, abuso d'ufficio e falso in relazione a presunti appalti truccati e nomine di vertici Asl) anche il reato di associazione a delinquere.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mamma e figlio rischiano di annegare per il mare agitato: militare barese si getta in acqua e li salva

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: addio a Teodosio Barresi, protagonista de LaCapaGira

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Quattro nuovi casi di Coronavirus in Puglia: uno è nel Barese. Nessun decesso, scende ancora il numero dei positivi

  • Sfrecciano con l'auto sulla Statale 16: nel bagagliaio un monopattino del Comune di Bari, quattro denunciati per furto

Torna su
BariToday è in caricamento