Prova a svaligiare lo stesso negozio in pochi giorni, il proprietario lo riconosce in centro: denunciato 22enne

Lo straniero, di origini libiche, avrebbe tentato di rapinare, in due giorni, un esercizio commerciale di piazza Moro: le Volanti della Polizia lo hanno intercettato in piazza Umberto

Le Volanti della Polizia hanno denunciato un 22enne libico, irregolare sul territorio nazionale, ritenuto responsabile di due tentate rapine, in pochi gironi, ai danni di uno stesso negozio nelle vicinanze di piazza Moro. Il titolare ha riconosciuto il giovane mentre transitava in piazza Umberto e ha chiamato il 113. Il 22enne è stato quindi fermato e identificato dalle Volanti, per poi essere accompagnato nelll’Ufficio immigrazione della Questura per valutare la sua posizione sul territorio nazionale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento