Sul gommone oltre una tonnellata di droga: sequestrato carico da 14 milioni, arrestati due corrieri

Operazione dei carabinieri sulla costa tra il Barese e il Brindisino: due giovani fermati mentre scaricavano dall'imbarcazione l'ingente quantitativo di hashish e marijuana

L'imbarcazione fermata dai carabinieri

La droga, proveniente probabilmente dall'Albania, era approdata sulla costa di Torre Canne a bordo di un gommone di 15 metri, fornito di due potenti motori fuoribordo da 300 cv l’uno. Il carico - oltre una tonnellata fra hashish e marijuana - è stato intercettato e sequestrato dai carabinieri della Compagnia di Monopoli nella serata di venerdì. In manette sono finiti due giovani brindisini, poco più che ventenni e disoccupati, bloccati mentre scaricavano la droga dall'imbarcazione.

I militari, nel corso di un’attività investigativa volta proprio a contrastare l'attività dei trafficanti di droga sulla fascia costiera tra il Barese e il Brindisino, hanno intercettato l'imbarcazione sulla costa di Torre Canne e i due giovani intenti a scaricare la droga. Alla vista dei militari, i due scafisti hanno provato a fuggire azionando il gommone per prendere il largo, ma nella fretta il natante è finito contro gli scogli e i due trafficanti sono stati così bloccati.

VIDEO: IL CARICO SEQUESTRATO DAI CARABINIERI

Le operazioni di recupero della droga sono durate tutta la notte, alla fine i Carabinieri hanno sequestrato 1 tonnellata e mezza di droga fra marijuana e hashish, custoditi all’interno di 80 imballaggi in plastica. Si tratta di un quantitativo eccezionale, il cui valore è stimato in 14 milioni di euro, destinato ad alimentare il mercato della città di Bari, del Sud Barese e della Valle d’Itria.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due arrestati sono stati condotti in carcere a Brindisi. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate a capire per quale organizzazione di due lavorassero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

  • L'estate non decolla su Bari e provincia: in arrivo forti raffiche di vento, nuova allerta meteo

  • La protesta dei 'gilet arancioni' in piazza Prefettura a Bari : "Il governo deve andare a casa"

Torna su
BariToday è in caricamento