Bari: dalla creatività dei ragazzi del centro diurno disabili Nuova Fenice nasce “Il villaggio di Babbo Natale”, aperto al pubblico il 19 dicembre

Un percorso alla scoperta della vera storia di Babbo Natale, fra elfi, degustazioni, giochi e caldarrosteL’appuntamento è in Via Nicola Cacudi 35-37 a Bari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Bari (BA) – Centro Diurno Disabili Nuova Fenice, 17 Dicembre 2018 – Ha preso vita dalla creatività dei ragazzi del Centro Diurno Disabili Nuova Fenice il Villaggio di Babbo Natale, che sarà aperto al pubblico il 19 dicembre, dalle ore 16 e 30 alle ore 19. Realizzato dagli ospiti del Centro durante i laboratori artistico e di falegnameria con scenografie in legno e polistirolo, il Villaggio sarà ospitato nei giardini della R.S.S.A. San Gabriele di Via Nicola Cacudi, 35-37, a Bari. Il piccolo “borgo” sarà la suggestiva cornice di tre giornate con giochi, dolci e caldarroste. Ma non solo: i ragazzi impersoneranno gli elfi di Babbo Natale. Alla scoperta della vera storia di Babbo Natale L’intero evento si svilupperà attraverso un percorso narrativo che racconterà la vera storia di Babbo Natale, con la voce del narratore in sottofondo che coinvolgerà i presenti. Il pubblico si ritroverà così a percorrere un viale che condurrà all’ingresso del “Villaggio di Babbo Natale”. Ad accogliere i presenti saranno coloratissimi elfi che mostreranno tutti i lavori preparati dai ragazzi. Dagli elfi cioccolosi a quelli pasticceri: il Villaggio si popola di creature fantastiche… Nella classica atmosfera del Polo Nord, a intrattenere il pubblico saranno gli elfi nelle loro diverse postazioni: gli elfi cioccolosi, pasticceri e Chef, affiancheranno gli elfi zuccherosi, costruttori, pasticcioni e, infine, gli elfi design con le decorazioni di Natale. Il pubblico si sposterà nelle varie postazioni e verranno offerti i prodotti da degustare, fino all’ultima postazione (il Gazebo grande), che verrà scoperta solo alla fine perché svelerà la presenza di Babbo Natale. Le letterine dei bambini e le foto ricordo Il pubblico potrà avvicinarsi al trono di Babbo Natale, imbucare le letterine e scattare una foto famiglia che riceverà subito all’interno di un cartoncino ricordo o di un portafoto in plexiglass. L’evento è patrocinato dal Comune di Bari. Per maggiori informazioni: Lorenzo Partipilo, Coordinatore del Centro Diurno Disabili Nuova Fenice Tel. +39 080 535 6327 Email: centrodiurnonuovafenice@korian.it Gruppo Korian, leader europeo nell’offerta di servizi di cura e assistenza per l’invecchiamento di qualità, gestisce il primo network europeo di case di cura, cliniche specializzate, appartamenti protetti, cure ospedaliere e servizi di assistenza domiciliare, disponendo in totale di 715 strutture. Il Gruppo Korian è presente in Francia, Germania, Belgio e Italia, con una capacità ricettiva di circa 72.000 posti letto e un organico di circa 47 mila operatori. Il gruppo ha evidenziato un fatturato consolidato di circa 3 miliardi di euro e punta a crescere a livello internazionale soprattutto in Paesi come l’Italia e la Germania, tra i Paesi più longevi al mondo. www.korian.it Ufficio Stampa: Action Agency S.rl. Silvia Scrofani, Via Seprio 2, 20149 Milano (MI) Mobile: +39 347 5050255 Em@il: s.scrofani@action-agency.com

Torna su
BariToday è in caricamento