Ex Fibronit, Palazzo di Città pronto ad acquisire le aree: la parola al Consiglio comunale

L'argomento verrà affrontato durante l'assemblea di oggi pomeriggio: un voto favorevole potrebbe accelerare i tempi per l'avvio dei lavori di bonifica, già aggiudicati

Acquisire a patrimonio del Comune le aree dell'ex fabbrica Fibronit di Japigia e sullo sfondo la prospettiva dei lavori di bonifica, già aggiudicati qualche mese fa dopo una lunga vicenda giudiziaria: il Consiglio comunale di oggi pomeriggio potrebbe segnare un'altro passo decisivo nel lungo percorso verso la realizzazione del parco sull'area in cui sorgeva la fabbrica dell'amianto.

Il sindaco Decaro, d'altra parte, già il 10 marzo scorso, aveva rilanciato la volontà di proseguire con l'acquisizione alla Commissione bicamerale d'Inchiesta sul Ciclo dei Rifiuti, intervenuta in Puglia per una serie di audizioni. L'argomento sarà all'ottavo punto dell'ordine del giorno ed è lecito pensare che potrà essere approvato già oggi: in tal caso si avvicinerebbe il giorno dell'inizio dei lavori di bonifica, per un importo di 14 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Vigilessa 'stagionale' arrestata a Bari: è stata trovata con 50 grammi di eroina

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Terremoti e rischio tsunami, nel passato maremoti tra Bari e il Gargano. "Adriatico una casa in cui spostiamo sempre i mobili"

Torna su
BariToday è in caricamento