Parcheggiatori abusivi, il sindaco Emiliano torna sulla questione

Dopo l'intervista di ieri in cui chiamava in causa il Procuratore Laudati, Emiliano torna a parlare di posteggiatori abusivi sulla sua bacheca Facebook, raccontando di posteggiatore abusivo arrestato e arrivato al processo dopo due anni

Il problema dei parcheggiatori abusivi a Bari e l'atteggiamento troppo "garantista" della Procura nei loro confronti: dopo l'intervista di ieri ai microfoni di Controradio il sindaco torna a parlare della questione sulla sua bacheca Facebook.

Ieri Emiliano aveva chiamato in causa il Procuratore di Bari Laudati, raccontando di aver più volte sollecitato il suo intevento per risolvere un problema che da sempre affligge la città, ma senza ottenere grandi risultati. Il sindaco aveva stigmatizzato l'atteggiamento troppo "morbido" della Procura mostrato in occasione dell'arresto di qualche parcheggiatore abusivo, sempre scarcerato in tempi brevissimi.

E oggi Emiliano ritorna sulla questione su Facebook, riportando una vicenda che ha subito scatenato le reazioni indignate dei cittadini: "Due anni fa - scrive il sindaco - la Polizia Municipale arresta un parcheggiatore abusivo denunciato da una cittadina alla quale aveva estorto del danaro, il quale esibiva, al momento dell'arresto, un perizia che lo dichiarava incapace di intendere e di volere e dunque non punibile penalmente. Ciononostante il soggetto veniva arrestato e ieri - dopo due anni - è comparso davanti al giudice".

Di sicuro la questione dei parcheggiatori sta a cuore ai cittadini, a giudicare dalle segnalazioni giunte sulla bacheca Facebook del sindaco e dalla quantità di commenti che provoca. Intanto dalla Procura nessuna replica ufficiale alle parole di Emiliano.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Picchia cliente con una spranga dopo una lite, arrestato esercente: questore chiude negozio in piazza Moro

  • Si staccano pietre da Lama Monachile e finiscono in mare, stop ai bagni accanto alla parete rocciosa

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento