Il bilancio del mandato da governatore di Emiliano: "Abbiamo realizzato l'84% delle proposte"

E' quanto emerso dall'incontro intitolato 'A mano a mano' tenutosi questa mattina in Fiera del Levante. Tra le azioni ancora da realizzare, ci sono le leggi sulla bellezza e contro l'omotransfobia

"L'84% del programma di governo della Regione Puglia è stato realizzato", ma vorrebbe arrivare al 100% nel suo ultimo anno di mandato come governatore, Michele Emiliano. L'ha confermato questa mattina durante l'incontro dal titolo 'A mano a mano', organizzato in Fiera del Levante, utile a fare un bilancio di quanto realizzato nei quattro anni di governo, a un anno dal ritorno alle urne per designare il nuovo presidente della Regione Puglia. 

mano4-2

Incontro che è servito anche per porre l'attenzione su quanto ancora c'è da fare: "Abbiamo nel programma di lavoro soprattutto un punto sul quale dovremo continuare a lavorare, la sanità - ha detto Emiliano -. Noi eravamo gli ultimi in Italia, ora siamo ben oltre la metà della classifica ma vogliamo essere nel vertice di testa". Il titolo dell'incontro si lega al sito, ancora oggi attivo, nel quale vengono raccolti gli interventi proposti durante la campagna elettorale, divisi per aree tematiche. Sono 125 le azioni ancora da realizzare, tra cui la legge elettorale con la doppia preferenza di genere, la legge contro l'omotransfobia e la legge sulla bellezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Pistola in pugno, assaltano negozio e fuggono con l'incasso di mille euro: padre e figlio in manette a Corato

Torna su
BariToday è in caricamento