Ilva, stop del gip. Domani Vendola incontrerà Ferrante

Dopo la decisione del gip di Taranto Patrizia Todisco di evitare la facoltà d'uso a fini produttivi degli impianti dell'Ilva, il presidente della Regione Nichi Vendola incontrerà il presidene dell'impianto tarantino Ferrante

Dopo la decisione di ieri del giudice per le indagini preliminari di Taranto Patrizia Todisco che obbliga l'Ilva di Taranto al risanamento dei suoi impianti sequestrati per disastro ambientale senza prevedere alcun utilizzo a fini produttivi degli stessi, è stato fissato un incontro fra il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e il presidente dell'impianto tarantino Bruno Ferrante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domani pomeriggio, infatti, Vendola riceverà nel suo ufficio Ferrante con il quale discuterà della situazione determinatasi dopo il provvedimento del gip Todisco. All'incontro, fissato alle 16, parteciperanno anche il presidente della Provincia, Giovanni Florido e il sindaco di Taranto Ippazio Stefano. Vendola, Florido e Stefano incontreranno poi alle ore 17 rappresentanti dei sindacati e di Confindustria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • Incendio all'alba in un ristorante a Bitritto, fiamme distruggono il 'Ranch'

  • Altri 91 tamponi positivi al Coronavirus in Puglia, è record di decessi: 4 solo nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento