Bari, è la settimana di Gillet. Il suo agente: "Via per il bene di entrambi"

Entro la fine di questa settimana Jean Francois Gillet dovrebbe ufficialmente lasciare la squadra biancorossa. Nel frattempo, il suo agente Oscar Damiani conferma a TuttoBari la partenza

Salvo intoppi imprevisti, questa sarà la settimana dell'addio del capitano Jean Francois Gillet al Bari. L'esperto portiere belga, dopo un decennio in maglia biancorossa, si appresta a salutare la compagnia. Destinazione più probabile: il Bologna

LA CHIUSURA DELLA TRATTATIVA ENTRO VENERDI' - Come accennato la scorsa settimana, sicuramente Jean Francois Gillet lascerà il Bari. Il 31enne portiere di Liegi aveva già nei giorni scorsi annunciato la sua partenza dopo la brutta retrocessione di quest'anno e i susseguenti problemi economici e societari del club biancorosso. L'estremo difensore belga ha richiamato su di se tante attenzioni visto che a lui si sono interessati ben quattro club, tre di serie A (Bologna, Siena e Palermo) e uno di B (il Torino). La sua destinazione più probabile, però, sembra essere il Bologna, società che si è mossa prima e meglio per arrivare al giocatore. Tutto, comunque, sembra legato all'evoluzione della vicenda relativa a Emiliano Viviano: se l'attuale portiere rossoblu dovesse essere ceduto, l'accordo fra Gillet e la società emiliana sarebbe una formalità.

DAMIANI CONFERMA L'ADDIO - Nel frattempo, anche l'agente di Gillet ha praticamente confermato la partenza del suo assistito: come apparso in un'intervista rilasciata in mattinata per TuttoBari.com, infatti, Oscar Damiani ha così commentato la cessione del numero uno belga: "Per adesso non sappiamo niente di certo. Tante squadre sono interessate a lui. Per il Bologna bisogna aspettare Viviano: finchè non va via lui, Gillet non può andare al Bologna. Come vede la cessione il mio assistito? E' una soluzione giusta per entrambi: se Gillet vuole giocare in Serie A, fa bene a Gillet e se il Bari vuole incassare un po' di soldi fa bene al Bari. Noi e il Bari siamo in comune accordo per trovare una soluzione che vada bene a entrambi”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

Torna su
BariToday è in caricamento