Calciomercato Bari: ufficiale l'arrivo in prestito di Empereur

Il difensore italo-brasiliano arriva a titolo temporaneo dal club rossonero. Ieri il primo allenamento con i nuovi compagni

Alan Empereur (© fcbari1908.com)

Ancora un'operazione in entrata per il Bari, molto attivo in questa sessione di calciomercato invernale: il club biancorosso ha ufficializzato l'arrivo in prestito dal Foggia di Alan Empereur. Il difensore italo-brasiliano fa il percorso inverso rispetto a Denis Tonucci, finito a rinforzare la retroguardia rossonera.

Il centrale cresciuto nel vivaio della Fiorentina ha sostenuto ieri il primo allenamento con i nuovi compagni grazie al nullaosta concesso dai satanelli, e adesso è a tutti gli effetti un nuovo giocatore del Bari. Empereur sarà a disposizione per l'amichevole di oggi pomeriggio contro la Fidelis Andria. Il suo arrivo si somma a quelli di Balkovec e Oikonomou, mentre resta in attesa di valutzione lo scozzese Henderson. 

Il comunicato ufficiale del club

"FC Bari 1908 comunica che sono stati acquisiti i diritti sportivi di Alan Empereur (10 marzo 1994, Ipatinga – Brasile) a titolo temporaneo dalla società Foggia Calcio 1920".

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

  • Forno a microonde, quali sono i reali rischi per la salute?

  • ''La Uascèzze''

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

Torna su
BariToday è in caricamento