Addio a Piero Gratton, papà del logo più famoso della storia del Bari

Il celebre designer milanese diede i natali al galletto del Bari e ad altri loghi entrati nell'immaginario collettivo dei tifosi e degli amanti del calcio

Se n'è andato ad 81 anni Piero Gratton, storico designer italiano celebre per aver realizzato tra gli altri anche il logo più celebre nella storia del Bari calcio, il galletto diventato poi il simbolo con il quale si sono identificati migliaia di tifosi biancorossi.

Milanese cresciuto a Roma, per venticinque anni è stato responsabile del gruppo di grafica dei servizi giornalistici del TG2 (per cui creò anche il logo nel 1976), ha firmato anche diverse sigle televisive. Nella sua carriera ha creato diversi logotipi sportivi, in special modo calcio, nuoto, ciclismo e ginnastica artistica. Celebri anche altri loghi come il lupetto della Roma, l'aquila della Lazio, il logo di Euro 1980 e della UEFA.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si chiama ''1997 BQ'' ed è il gigantesco asteroide in avvicinamento alla Terra

  • Incidente mortale sulla SS100: impatto camion-auto, strada chiusa al traffico

  • In Puglia 27 nuovi casi di Coronavirus, Lopalco rassicura sull'impennata dei contagi: "Numeri riferiti a periodi precedenti"

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • Coronavirus, in Puglia otto nuovi positivi: sette casi sono in provincia di Bari

  • Bollettino Coronavirus, 10 nuovi casi in Puglia: nessun nuovo positivo o decesso nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento